Pubblicato il

L’olio d’oliva più antico del mondo

La sensazionale scoperta risale all’estate del 2018 ma i risultati della ricerca sono stati resi noti solo da poco.
Alberto Angela, durante le riprese di una puntata di SuperQuark presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ha trovato quasi per caso una antica bottiglia nei depositi del museo.
La bottiglia, proveniente dagli scavi archeologici di Pompei, contiene infatti proprio olio di oliva, lo hanno confermato le analisi scientifiche.
Si tratta quindi del campione di olio di oliva più antico del mondo ad oggi ritrovato. Non è dato sapere se si tratti di olio EVO Campano o di altro genere. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista NPJ Science of Foods del gruppo Nature (cliccare sul link per l’articolo).