Pubblicato il

Olio EVO cinese, con ulivi italiani

La Cina non si è lasciata sfuggire nemmeno questa opportunità.
L’olio di oliva cinese è prodotto anche con ulivi italiani che sono stati importati e trapiantati proprio in Cina.
I cultivar che sono maggiormente utilizzati sono il Leccino e la Coratina (molto utilizzata per l’olio EVO pugliese.
Nella Cina nord-occidentale vaste aree agricole poco sviluppate sono state utilizzate negli anni passati per coltivare gli ulivi importati dall’Italia e negli ultimi anni si sono visti i risultati.
La produzione dell’olio di oliva cinese però non si è fermata all’importazione delle piante. Infatti sono stati importati anche i macchinari per la produzione dell’olio e della tecnologia e del know-how collegato all’industria olearia.
L’olio di oliva cinese così prodotto ha ottenuto ottimi risultati per quanto riguarda la qualità.
Sicuramente la produzione aumenterà nei prossimi anni quando altre aziende cinesi inizieranno a loro volta a produrlo.